Qualità.

L’intero processo di deformazione e laminazione di Falci S.r.l. è orientato alla totale qualità, per fornire a tutti i clienti laminati d’eccellenza, perfettamente corrispondenti al disegno e altamente affidabili, senza alcun rischio di ovalizzazioni o di riduzione delle performance.

Il reparto qualità Falci S.r.l. è dotato di quantometro per l’analisi chimica dei materiali, durometro per il calcolo della durezza, macchine per il controllo delle proprietà meccaniche per il calcolo del limite di snervamento, e proiettore per il controllo dimensionale delle sagome.

Su richiesta viene verificato anche il “notch impact value”, il valore di impatto che misura la resilienza e testa le performance del prodotto in ambienti estremi.

Falci S.r.l. è certificata ISO 9001 / 2008.

 

LE FASI

  • Ricevimento della materia prima (acciaio in rotoli)
  • Srotolamento
  • Raddrizzatura
  • Descagliatura (prima pulizia superficiale)
  • Riscaldo
  • Laminazione (deformazione mediante passaggio tra bicilindri sagomati rotanti: la seconda e la terza gabbia di laminazione, orientabili, consentono la lavorazione dei profili più complessi
  • Taglio a misura
  • Consegna in rotoli o in barre (in questo caso, abitualmente preceduta da seconda e definitiva raddrizzatura)

CARATTERISTICHE TECNICHE E PRESTAZIONI

  • Materia prima: filo d’acciaio (vergella)
  • Diametri di imbocco: ø10 mm min – ø36 mm max
  • Qualità dell’acciaio laminabile: dolce, al carbonio, legato, inossidabile
  • Condizioni di materie prime: laminati, decapati e sabbiati
  • Dimensioni delle sezioni laminate: tra 0,30 e 4,50 kg/mt con larghezza max non oltre i 50 mm
  • Peso dei profili per metro: tra 0,15 e 4,50 kg/m
  • Tolleranze generali su profili laminati a caldo: ±0,2 mm
  • Velocità di entrata: 4 – 12 mt/minuto max
  • Velocità di funzionamento: 6 – 10 mt/minuto max
  • Lunghezza barre: minimo 3.000 ±50 mm, max 9000 mm ±100
  • Dimensioni rotoli: interno ø700 mm – esterno ø1200 mm
  • Peso max: 900 kg/cad
  • Producibilità media annua (2 turni giornalieri x 8h/cad x 5 gg/sett.): 4.000 ton/anno
  • Potenza richiesta a velocità/tensione max: 1.000 kW installati